VIA AL CAMPIONATO ITALIANO. 1^ ROUND A SIENA

15-09-2020   #acirok2020 #campionatoitalianoacirok2020 #rokcupitalia2020 #rokcup #vortexengines #otk #pistadisiena

Il primo appuntamento del Campionato Italiano ACI-Rok Senior e Junior a Siena, non tradisce le aspettative e la risposta dei piloti è positiva. Ianiello domina la Rok Junior e nella Senior si dividono la posta Molinari e Gaglianò, ma i protagonisti sono anche altri Rokker.
Nella Rok Cup italia, Cicognini fa doppietta e prende il largo in campionato e nella Mini il confronto Parmeggiani-Prescianotto raggiunge livelli altissimi.
In un weekend dall’alto tasso agonistico brillano i podi delle lady, Tanja Muller e Rebecca Guarguaglini.

JUNIOR ROK. IANIELLO UNO-DUE IN ATTESA DI CONFERMA
Nella Rok Junior si assiste ad una doppietta micidiale di Ianiello, soprattutto perché questa arriva dopo che il Rokker laziale ha fatto sua la pole e ha vinto entrambe le manche.
In gara 1 si mette in evidenza, con il secondo posto, Larini che ha la meglio su Abbate e Ladina grazie ad una penalizzazione subita da questi due, per musetto out.
In gara 2 Ianniello ha nuovamente la meglio su Abbate che subisce, ancora una volta, una penalizzazione per il musetto, ma non perde la piazza d’onore, tenendosi dietro Megna.
In classifica generale di Rok Cup italia e del Campionato italiano in testa troviamo proprio la coppia Ianiello e Abbate, che promettono scintille nei prossimi round.
Al termine della gara i commissari tecnici hanno richiesto un supplemento di indagine sui motori, da eseguire in Vortex. Eseguito questa verifica ulteriore verrà ufficializzata la classifica finale dell’evento Rok Junior. 

SENIOR ROK. MOLINARI E GAGLIANO NEL DUELLO TUTTO GENOVESE
Il Campione tricolore in carica, Molinari, torna sugli scudi e vince gara 1 dopo uno sprint esaltante che lo oppone al concittadino (entrambi sono di Genova) Gaglianò.
Il podio lo completa il giovane Locatelli che precede i rimontanti Bernardi e Moncini.
Gaglianò si riscatta in gara 2, compie dei bei sorpassi e va ad agguantare la vittoria e la testa di entrambe le classifiche provvisorie (Rok Cup Italia e Campionato Italiano).Locatelli è ottimo secondo e si conferma come uno dei migliori giovani e come un candidato al titolo, mentre lady Tanja Muller sale con merito sul podio dopo un weekend in cui ha confermato di essere una top driver assoluta.

MINI ROK. PEEBLES DOMINA GARA 1. PARMEGGIANI E PRESCIANOTTO SHOW IN GARA 2
Tra le belle gare  a cui si è assistito a Siena, certamente la Mini ha regalato quella più incerta ed emozionante, con un arrivo in volata tra Parmeggiani e Prescianotto.
Nella prima gara si è assistito ad un assolo dell’australiano Peebles, che è riuscito a scappare approfittando della vivacissima lotta scoppiata alle sue spalle tra Lassota, Derzynski e Beszterda, giunti in quest’ordine sotto la bandiera a scacchi.
In gara 2 a dare spettacolo ci hanno pensato i primi due della classifica, Parmeggiani e Prescianotto, arrivati in volata sotto la bandiera a scacchi, dopo essersi scambiati le posizioni una gran quantità di volte.
Alle loro spalle ha completato il podio Peebles che ha preceduto il combattivo Sbardellati.
Il testa a testa in campionato tra Parmeggiani e Prescianotto è fantastico e sta esaltando entrambi i piloti, bravissimi a non mollare mai. Ad Adria la sfida continua…... 

SUPER ROK. CICOGNINI SUPER
Cicognini vince di forza gara 1 e in rimonta gara 2, allungando in classifica e preparandosi ad affrontare Adria con la massima serenità.
Muller e Martinelli fanno il massimo per “ostacolare” la corsa al successo del campione Superfinal 2019, ma senza grandi risultati.
In gara 1 il podio è completato dal già citato Muller, e dalla fantastica lady Rebecca Guarguaglini, seconda Rokker di giornata a salire sul podio.
In gara 2 la piazza d’onore va a Martinello su Muller.

WORLDWIDE NEWS
22-10-2020
GARA DECISIVA ALLA 7 LAGHI
SENIOR ROK. GAGLIANÒ PUNTA AI 2 TITOLI Il genovese Gaglianò si presenta al comando di entrambe le classifiche. ... [leggi tutto]
ARCHIVIO WORLDWIDE NEWS