ROK CENTRO. A SIENA LA PRIMAVERA E’ BAGNATA

27-05-2019   #RokCentro

Il Trofeo di Primavera, gara valevole quale 4° round della Rok Centro, non si distingue per il meteo favorevole. La pioggia caratterizza la giornata e contribuisce a rendere ancora più incerte le sfide tra i Rokker.
Il successo lo portano a casa Ianiello (Mini), Ortenzi (Senior), Belmonte (Junior) e Bertellini (Expert), anche se al vertice della classifica ci sono Mezzetti (Senior), Bicciolo (Expert), Fantozzi (Junior Rok) e Pacini (Mini). Domenica prossima si replica a Sarno con alcuni nomi attesi in pista per preparare al meglio il round di campionato Italiano ACI-Rok di luglio.

MINI ROK. IANIELLO FA TRIS SU PACINI
Ianiello non ha problemi ad incassare la pole postion al sabato, sulla pista asciutta, ma in prefinale la bagarre è accesa e sull’asfalto bagnata si esalta Quattrocchi che vince su Ianiello e Pacini.
In finale Ianiello e Pacini ripristinano le gerarchie stabilite in qualifica e staccano tutti, confrontandosi correttamente e senza risparmiarsi. Sul traguardo la spunta Ianiello per una manciata di centimetri, mentre Pacini con il secondo posto si porta al vertice della classifica assoluta.
Quattrocchi è buon terzo davanti a De Pascale, uno dei pretendenti al titolo di area, a sua volta seguito da Coppotelli.
Con il terzo successo nel girone Ianiello si candida, al pari di Pacini e De Pascale, per la vittoria finale ed ora ad attendere i Rokker del Centro c’è l’interminabile rettilineo del Circuito di Sarno.

JUNIOR ROK. BELMONTE VINCE E FANTOZZI BALZA LA COMANDO
La pole va a Belmonte ma la prefinale (corsa con le slick su pista umida) se la prende nettamente Fantozzi, autore di un avvio fulminante che lascia gli avversari spiazzati.
La finale della Junior Rok è caratterizzata dal vivace confronto tra Fantozzi e Belmonte. I due si alternano al comando ma sotto la bandiera a scacchi chiude primo Fantozzi, seguito da Belmonte e Bellandi. La direzione di gara infligge, però, una penalizzazione (3”) a Fantozzi, per procedura di partenza non corretta, e consegna il successo nelle mani di Belmonte. Fantozzi deve rimandare la festa per il primo successo e si accomoda al secondo posto.
L’assenza del leader Chiurato ed il bottino di punti incassato da Fantozzi permettono a quest’ultimo di prendere la testa del girone.

ROK SENIOR. ORTENZI VINCE E MEZZETTI SI CONFERMA CAPOCLASSIFICA
In prefinale Zuccante, dalla prima fila, scatta male ed il poleman Ortenzi si fa sorprendere da Mezzetti. Nelle fasi finali Ortenzi rimette le cose in ordine e si prende la vittoria su Mezzetti.
In finale, memore di quanto accaduto in prefinale, Ortenzi mette al sicuro la vittoria nei primi giri, prendendo un lieve margine sui diretti inseguitori, Mezzetti e Zuccante, che chiudono in quest’ordine, senza mai insidiarsi a vicenda.
Con la vittoria, Ortenzi si avvicina leggermente in classifica generale anche se Mezzetti (alla prima stagione agonistica) tiene bene il comando. Zuccante resta in agguato al secondo posto e Sisti, assente a Siena, non è fuori dalla lotta.
Le due tappe conclusive del girone, Sarno e ancora Siena, tra gioco degli scarti ed equilibrio visto in pista, si preannunciano particolarmente incerte.

ROK EXPERT. BERTELLINI IN RIMONTA
Bertellini a Siena è in giornata si e oltre a sfoderare ottime prestazioni riesce ad accorciare il divario sul rivale Bicciolo. Quest’ultimo si infortuna lievemente ad una costola ed è costretto allo stop anticipato, sia in prefinale che in finale.

WORLDWIDE NEWS
27-09-2020
Emocje na zakończenie sezonu 2020
Wszystko co dobre kiedyś się kończy. Tak samo jak sezon kartingowy Rok Cup Poland, którego ostatnią rundę ro... [leggi tutto]
ARCHIVIO WORLDWIDE NEWS