ROK CUP ITALIA E CAMPIONATO ITALIANO ACI FANNO TAPPA AD ADRIA

25-09-2020   #RokAci

Adria attende i Rokker per l’ultimo appuntamento della Rok Cup Italia prima della Suprfinal di Lonato. La gara sarà anche valida quale seconda prova del Campionato Italiano ACI-Rok Junior e Rok Senior con due piloti, Ianiello e Gaglianò che hanno già fatto capire che puntano dritti al doppio titolo.

Da oggi pomeriggio (25.09.2020) si fa sul serio con le qualifiche di Junior Rok e Senior Rok e domani (Sabato 26) si disputeranno le manche per definire lo schieramento di gara 1.
Mini Rok, Super e Shifter avranno le qualifiche sabato e domenica le due gare.

DIRETTA TV. Tutte le gare Rok (Mini, Junior, Senior, Super e Shifter) saranno trasmesse in diretta TV su MS MotorTV (Sky canale 228 e digitale terrestre), diretta in streaming nel sito e pagina Facebook del Campionato Italiano ACI Karting. 
Le differite delle gare saranno su Sportitalia. Servizi televisivi nell’ambito del Magazine ACI Sport su RAI Sport, emittenti nazionali, web ed emittenti interregionali.

SENIOR ROK. TUTTI IN CERCA DI GAGLIANÒ
Gaglianò
si presenta ad Adria con la doppia leadership, primo nella Rok Cup Italia e nel Campionato italiano ACI-Rok Senior.
Nella Rok Cup Italia Gaglianò ha alle sue spalle, opportunamente distaccati, due giovani rampanti, Locatelli e Moncini, mentre nel Campionato Italiano il più temibile rivale è il concittadino (di Genova) Molinari.
Sull’Adria Karting Raceway la battaglia s’infiammerà per la corsa al titolo di Campione Italiano, visto che i giochi per la Rok Cup Italia sono praticamente fatti, con Gaglianò che è ad un passo dal titolo.
Oltre a Molinari, alle spalle di Gagliano cercheranno di farsi largo Rokker molto veloci quali Bernardi, lady Muller, Mezzetti, Colombo ed i già citati Locatelli e Moncini.

JUNIOR ROK. VERIFICHE SUPPLEMENTARI OK, IANIELLO E ABBATE CONDUCONO LA CLASSIFICA
La classifica della prima prova del Campionato Italiano è stata ufficializzata dopo il supplemento di verifica richiesto dai Commissari Tecnici, il cui esito è stato positivo. A Ianniello sono state ufficializzate le due belle vittorie ottenute a Siena e con esse la testa della classifica nel Campionato Italiano. Abbate si conferma anche nell’Italiano ACI come lo sfidante numero uno del romano.
Nella Rok Cup Italia l’ultimo posto sul podio se lo contendono Donno e Ladina, distanziati di poche lunghezze.
Ben più ravvicinato è il gruppo degli inseguitori nell’Italiano ACI, dove alle spalle di Ianniello e Abbate ci sono Megna, Larini e Ladina, racchiusi in meno di dieci punti.
A questa situazione assolutamente incerta si aggiunge l’incertezza del meteo che lascia presagire ad un weekend di gara particolarmente incerto ad Adria.  

MINI ROK. 3 PER LA VITTORIA. 2 PER IL TITOLO
La Mini Rok scende in pista per il quinto appuntamento della Rok Cup Italia con Parmeggiani e Prescianotto come unici che si possono contendere il primato temporaneo e il premio, la partecipazione alla Superfinal 2020.
Nel round corso ad Adria nello scorso Agosto furono proprio i due avversari, Parmeggiani e Prescianotto a darsi battaglia ravvicinata. A questi si aggiunse l’australiano Peebles che si impose in gara 2.
Molto probabilmente saranno proprio questi tre i favoriti di Adria, ma non vanno trascurati Rokker come Coppotelli, lady Naude, D’Ortensio e Berni. Tutti capaci di puntare al podio e, magari, di tentare il colpo a sorpresa se la pioggia dovesse arrivare a rimescolare le carte.

SUPER ROK. CICOGINI LEADER INDISCUSSO.
La classifica, dopo la vittoria di Cicognini a Siena è chiusa. Anche per la seconda posizione Martinello e D'Abramo hanno poche chances di insidiare Muller per la piazza d'onore. Con questi presupposti la gara di Adria sarà libera da ogni tipo di tattiche e vedrà i migliori piloti della categoria sfidarsi a viso aperto, senza calcoli di nessun genere.

SHIFTER. HOLD AD UN PASSO DAL TITOLO
L’austriaco Hold guida la classifica con un margine sufficiente su Bizzozero per poter correre questo appuntamento con una certa tranquillità.
Proprio Bizzozero, se è vero che non può insidiare il primato di Hold andrà in cerca del primo successo stagionale, così da caricarsi nel migliore dei modi per l’imminente Rok Cup Superfinal.
Anche il terzo in classifica, Vita, cerca un risultato di rilievo, visto che sino ad oggi ha raccolto meno rispetto a quanto fatto vedere in pista.

ASSEGNAZIONE DEL PREMIO. LA ROK CUP SUPERFINAL 2020.
Il premio spettante ai campioni di ogni singola categoria è, come da tradizione, la partecipazione (con iscrizione, gomme e spese di alloggio) alla Rok Cup Superfinal (14-17 Ottobre). 
Questo magnifico premio, in via eccezionale, in una stagione straordinaria come questa che stiamo vivendo, verrà assegnato dopo la gara di Adria (27 Settembre) a coloro che si trovano in testa alle rispettive classifiche provvisorie, che verranno stilate dopo Adria, in base al regolamento sportivo del Trofeo di Marca Rok Cup 2020.
Addendum premi: 
https://www.vortex-rok.com/download/italy/2020/Premi_RokCUp_2020_add.pdf

Art. 5.1 Reg. Sportivo Trofeo di Marca Rok Cup 2020
https://www.vortex-rok.com/download/italy/2020/RegSpo2020.pdf

CALENDARIO CAMPIONATO ITALIANO E COEFFICIENTI
ACI Sport ha comunicato che il coefficiente di 1,5 è assegnato all’ultima prova di Castelletto di Branduzzo. Tale sistema di assegnazione dei punteggi, riguarda soltanto le categorie che partecipano al Campionato Italiano ACI-ROK (Senior Rok e Junior ROK). 
L’assegnazione dei punteggi per la Rok Cup Italia 2020 resta invariato.

Riepilogando:
CAMPIONATO ITALIANO ACI-ROK
1^ Prova - 11-13 Settembre Circuito di Siena, Siena (SI) – Coefficiente 1
2^ Prova - 25-27 Settembre Adria Karting Raceway, Adria (RO) – Coefficiente 1
3^ Prova - 23-25 Ottobre Circuito 7 Laghi, Castelletto di Branduzzo (Pavia) – Coefficiente 1,5

WORLDWIDE NEWS
28-10-2020
ALLA 7 LAGHI MOLINARI E IANIELLO CAMPIONI ITALIANI ACI-ROK. PARMEGGIANI, CICOGNINI, HOLD E GAGLIANÒ VINCONO LA ROK CUP ITALIA.
SENIOR ROK. MOLINARI SI CONFERMA CAMPIONE ITALIANO. A GAGLIANÒ LA ROK CUP ITALIA La doppia gara di Castelletto ha vist... [leggi tutto]
ARCHIVIO WORLDWIDE NEWS