ALLA 7 LAGHI MOLINARI E IANIELLO CAMPIONI ITALIANI ACI-ROK. PARMEGGIANI, CICOGNINI, HOLD E GAGLIANÒ VINCONO LA ROK CUP ITALIA.

28-10-2020   #RokACI

Nell’ultimo appuntamento del Campionato Italiano ACI-Rok, corso alla 7 Laghi, Molinari si conferma campione, beffando Gaglianò allo sprint. Nella Junior Rok Ianniello vince tutto, Campionato Italiano e Rok Cup Italia.
Con due gare molto intense il titolo Rok Cup Italia Mini lo conquista Parmeggiani su Prescianotto.
Al termine della giornata le premiazioni dei campioni Rok Cup Italia 2020 vedono salire sul gradino più alto del podio, Cicognini (Super Rok), Hold (Shifter Rok) e Gaglianò (Senior Rok).

SENIOR ROK. MOLINARI SI CONFERMA CAMPIONE ITALIANO. A GAGLIANÒ LA ROK CUP ITALIA
La doppia gara di Castelletto ha visto la conferma quale Campione Italiano ACI-Rok di Giorgio Molinari. Il campione in carica, giunto a Castelletto alle spalle di Giuseppe Gaglianò, ha capovolto la situazione a suo favore con un colpo a sorpresa, vincendo gara 1 e piazzandosi terzo in gara 2. Proprio mentre Molinari vinceva, Gaglianò accusava un problema e vedeva svanire i sogni di conquistare i due titoli.
A Gaglianò è andato il titolo della Rok Cup Italia, vinto con un margine consistente sulla vincitrice di gara 2 alla 7 Laghi, Tanja Muller.
Nell’ultimo appuntamento della stagione si sono ben comportati anche Riccardo Colombo, per due volte sul podio, e Matteo Zaffarano, sempre combattivo.

ROK JUNIOR. IANNIELLO PRENDE TUTTO
Riccardo Ianniello a distanza di una settimana dalla vittoria nella Rok Cup Superfinal si è portato a casa il titolo di Campione Italiano ACI-Rok e Rok Cup Italia.
Ianniello con la vittoria in gara 1 alla 7 Laghi ha archiviato la pratica titoli, precedendo il poleman Eliseo Donno e Leonardo Megna.
In gara 2 la lotta è stata serrata ed ha visto un confronto acceso tra Donno, Megna e Bedetti. Sotto la bandiera a scacchi ha avuto la meglio Donno su Megna, ma la classifica è stata modificata in seguito ad una penalizzazione inflitta a Donna. Con la vittoria, Megna è salito in seconda posizione nell’italiano ACI e si è preso il terzo posto nella Rok Cup Italia, alle spalle di Antonio Pio Abbate.  

MINI ROK. PARMEGGIANI CAMPIONE CON VITTORIA. PRESCIANOTTO CEDE CON ONORE
Già in qualifica Filippo Parmeggiani volge la sfida con Mattia Prescianotto a suo favore, siglando la pole. In gara 1 Parmeggiani completa l’opera andando a vincere dopo un confronto bellissimo con Griffin Peebles. Filippo Pancotti completa il podio precedendo Prescianotto, autore di una formidabile rimonta dal fondo della griglia.
In gara 2 Prescianotto si aggiudica il successo e dimostra di essere stato un grande avversario per il neo campione Parmeggiani.
Sull’ultimo podio della stagione salgono anche Pancotti e Peebles, anche lui autore di una stagione molto positiva.

PREMIATI TUTTI I CAMPIONI ROK CUP ITALIA 2020.
Al termine della giornata di gare, sul podio della 7 Laghi sono saliti i primi tre classificati di ciascuna delle graduatorie di categoria.
Nella Super Rok Domenico Cicognini ha vinto il titolo con un ampio margine sullo svizzero Michael Muller e su Riccardo Martinello.
L’austriaco Christoph Hold si è imposto nella Shifter Rok su Gabrio Bizzozero e Mattia Vita.

La Expert aveva terminato già a Lonato, lo scorso luglio, il suo campionato, con la vittoria dell’evergreen Tino Donadei. Sul podio erano saliti Nicola Cogato e Andrea Bicciolo.

WORLDWIDE NEWS
24-11-2020
LALINGA, DE GIORGIO E MONTANARO CAMPIONI ROK SUD 2020
Marco Lalinga è stato imprendibile in Senior Rok, ha vinto due finali e tre prefinali, lasciando al coriaceo Marco Nan... [leggi tutto]
ARCHIVIO WORLDWIDE NEWS